Assolombarda-Italia Startup-Smau: Le Startup con investitore Corporate crescono di più, grazie all’Open Innovation

Assolombarda, Italia Startup e la 56esima edizione di Smau oggi hanno presentato il report sulle Startup italiane, giunto alla quarta edizione, realizzato in collaborazione con gli Osservatori del Politecnico di Milano e Infocamere, che fa il punto sull’Open Innovation nel nostro Paese. Dai dati emerge che le società innovative tricolori hanno fatturato 889 milioni di euro nel 2018, prodotti per metà (50,52%) da imprese supportate da corporate venture capital. Le Startup con investitore corporate crescono di più in termini di fatturato e di occupazione.

Assolombarda-Italia Startup-Smau: Le Startup con investitore Corporate crescono di più, grazie all'Open Innovation
Assolombarda-Italia Startup-Smau: Le Startup con investitore Corporate crescono di più, grazie all’Open Innovation

Nell’ultimo triennio gli investimenti di fascia corporate nelle Startup hanno registrato una crescita dell’88%: le quote soci “Corporate” sono aumentate da 6727 (settembre 2017) a 12667 (settembre 2019), mentre per le partecipazioni dirette l’incremento è pari al 76,1% (con 5071 quote).

I soci Corporate risiedono al nord (68,52%) ed hanno investito nelle Startup innovative 489 milioni di euro, mentre gli operatori individuali (fascia Family & Friends) hanno messo sul piatto 437 milioni di euro: in tutto, hanno doppiato gli investimenti  dei venture capital (ed altri operatori specializzati) fermi a 192 milioni di euro.

Gli investitori specializzati in innovazione sono presenti nel capitale di 398 startup, mentre i Corporate Venture Capital hanno investito in 2656 startup (503 in più in tre anni, con un significativo incremento del 23,3%), mentre i soci individuali (Family & Friends) hanno investito in 7490 startup.

Le startup su cui investono le grandi aziende contano il 37,7% dei dipendenti del totale e creano più posti di lavoro di tutte le startup.

I dati sono incoraggianti, ma adesso è l’ora di promuovere gli investimenti corporate in Open Innovation, perché l’ecosistema delle startup ha dimensioni inferiori rispetto a Francia e Spagna. Stefano Venturi, vicepresidente di Assolombarda con delega alle startup (Assolombarda vanta 400 startup, 80 partner e 2000 consulenze erogate), invita a rendere l’investimento in Startup equivalente a quello in R&D (ricerca e sviluppo) e ad incrementare il massimale di 1,8 milioni di euro, oggi applicato alla deduzione Ires destinato agli investimenti corporate in startup. Inoltre, Assolombarda chiede un piano attuativo per il Fondo Nazionale per l’Innovazione nella Legge di Bilancio 2019.

Infine, Pierantonio Macola, Presidente di Smau, giunta alla 56esima edizione, ha messo in risalto il ruolo della fiera nel fare da ponte fra aziende e startup nel percorso verso l’Open Innovation.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *